Firefox OS a Milano

Firefox OS è arrivato anche a Milano con un evento di due giorni il 27-28 marzo.

Vi lascio la sciccosa locandina prima di fare il resoconto:

locandinaCome si può vedere dalla locandina il primo giorno era dedicato alla scoperta, conoscenza delle tecnologie e prova sul campo di Firefox OS.
Il secondo giorno c’è stata un hackaton con tre telefoni Peak della Geeksphone in palio insieme ad altri due Keon sempre della Geeksphone forniti da Telefonica.

Questo evento è stato organizzato da Marco Predari nella sua università ed ha invitato due sviluppatori di Firefox OS dipendenti di Telefonica. Si tratta di Borja Salguero e di Francisco Jordano gestore di tre moduli di Gaia.
Entrambi spagnoli ma che lavorano a Londra ma a cui piace moltissimo la cucina italiana.

Ho passato due giorni parlando inglese e pare che me la sia gestita bene. Avevamo problemi a spiegare i cibi italiani con i loro nomi strani ma per il resto nessun problema. Chissà se stanno leggendo questo report in italiano (tanto lo capiscono, spero).

Tornando seri veniamo a noi. I due ospiti sono veramente competenti in materia Javascript (altrimenti non lavorerebbero su Firefox OS) ed hanno preparato molte presentazioni per il primo giorno.
Avevano con sè molti device tra cui un prototipo di un tablet che ho potuto provare. Chissà quando mi arriva 😀

Primo giorno

La mia presentazione era in italiano ed il suo titolo era “Join Mozilla we have cookies” che potete vedere su http://mte90.github.io/Presentazione-Mozilla.

Ne approfitto per rinnovare il mio invito a chi vuole saperne di più sul mondo da volontario Mozilla, contattatemi sui vari social o scrivete su Mozilla Italia!

La mia presentazione spiegava la storia di Mozilla, il suo manifesto (la sua filosofia), il suo arrivo in campo mobile, il programma reps e come cominciare per diventare un supporter attivo.

Francisco e Borja si sono alternati ed hanno parlato di molte cose: app manager, simulatore, debug remoto, webactivity, api, offline e dei tipi di applicazione.

Ho fatto il live stream della giornata quindi chi vuole vedere i vari tweet della giornata ecco il link.

I due che sono dei veri professionisti infatti hanno aperto un’organizzazione su github che raccoglie tutte le presentazioni e le app di esempio dell’evento che potete trovare su https://github.com/firefoxosedu.

Dopo le presentazioni c’è stato un momento di lavoro di gruppo per fare un semplice lettore rss.

Secondo giorno

I tre team che hanno partecipato all’hackaton hanno avuto veramente molto tempo per realizzare l’app. Questo ci ha permesso di vederli a l’opera su applicazioni più avanzate rispetto agli altri eventi.
L’app vincitrice è stata TrovaTreno che sfruttando Building Blocks per la grafica, localforage.js per il salvataggio dei dati permetteva la ricerca dei treni italiani e di mostrare le varie info. Nota molto interessante i ragazzi stanno lavorando per presentarla nel marketplace, quindi la vedremo presto sia su Firefox OS che per Firefox! Eh si perchè le app si possono installare anche su Firefox e Firefox for Android!

La seconda app si chiama Quick List, sfruttando Building Blocks ed Angular.JS e la geolocazione permette di salvare le cose da fare. Interessante perchè dimostra come framework importanti come Angular.JS funzionino senza problemi su device così poco potenti.

La terza app si chiama Holy Split e non è stata completata per diversi problemi tra le app hosted e packaged con i loro permessi. Si trattava di un’app che presi più file li zippava, li divideva e poi caricava le varie parti su diversi file hosting GDrive, Dropbox ecc. Purtroppo non è stata completata ma spero che i ragazzi ci si mettano sotto e la finiscano 😀

Conclusione

Per me è stato interessante incontrare Borja e Francisco perchè dimostra che Javascript lato client non è da snobbare. Durante la gara io seguivo i vari gruppi/programmavo per i fatti miei e loro passavano il tempo su bugzilla/fare riunioni via Skype/seguire i vari gruppi.

Spesso Javascript viene snobbato (almeno in Italia) perchè ha delle carenze dovute alla sua età ma che oggi con le nuove implementazioni di EcmaScript riescono a sanare queste mancanze.

[Off-TOpic] Sinceramente ma quanto è figo usare le api HTML5 per accedere al sensore di luminosità?

Per preparare i ragazzi all’hackaton ho fatto girare la famosa Guida di sviluppo veloce per Firefox OS (che sto sistemando in questi giorni) ed ho ricevuto degli ottimi responsi quindi rigiro i complimenti a tutti quelli che hanno partecipato in questa traduzione ed ampliamento!

Se mi riduco a programmare in queste posizioni fermatemi prima che sia troppo tardi.

Le presentazioni erano diverse da quelle che vedo di solito, poco testo ma veramente poco e foto. In Italia invece per aumentare l’attenzione siamo soliti fare elenchi che sono utili per una futura lettura.

Si insomma noi italiani preferiamo leggere altrimenti ci addormentiamo se non troviamo qualche gattino che fà cose strane.

Abbiamo fatto una foto di gruppo che è diventata la mia nuova copertina di Facebook!

Inoltre siccome sono molto serio mi sono fatto autografare la locandina da Francisco e Borja (che insieme a quella di Bari dovrò appendere da qualche parte)

Vi lascio qualche foto, per chi vuole vedere l’album completo in fondo c’è il link.

Foto: https://www.flickr.com/photos/71608360@N08/sets/72157643127077014/

Il prossimo evento?
Fine Aprile alla Fiera Radioamatore di Pordenone farò diversi talk su Firefox OS, Mozilla ed i tool.
Ci sarà anche un workshop di Claudio D’Angelis su Dart e Firefox OS.

Concludo definitivamente con un messaggio subliminale:

Liked it? Take a second to support Mte90 on Patreon!

One thought on “Firefox OS a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *