Cose da Nerd #2: Scriptone Parte 2

Dopo quasi un mese tra vacanze e lavoro ecco la seconda parte.

Senza che rifaccio le presentazioni andiamo subito al dunque!

Ecco il link http://pastebin.com/FdVh3yMH per la seconda parte che vediamo di studiare (lo sò ho detto una parolaccia ma ogni tanto volgari si può essere).

I modprobe li ho aggiunti dopo aver installato il tutto e provando ad usare virtualbox che mi ha sputato un’pò di errori che si risolvono con quei due comandi che attivano alcuni moduli di cui ha bisogno quindi usateli se vi servono.

Installiamo BeShadowed che serve per avere l’effetto ombre sotto le finestre che su kde 4.7 è stato risolto mentre per chi che come me usa Kde più Bespin non gli funzicano… così si risolve.

Installiamo un’pò di plasmoidi come NetSpeed, Daisy (sono il traduttore italiano sapete???) e SocketSentry. Nel frattempo è uscito anche il plasmoide PlayControl che si può installare dalla gui di plasma quindi non l’aggiungo nello script (forse la prossima versione).

Passiamo alle chicche!

Il menu MediaInfo comodissimo per ottenere informazioni sui file multimediali col tasto destro (ecco perchè l’abbiamo installato prima :-)), AmuleKollection perchè io uso ancora il mulo il torrent non mi piace, BlaQuave set di icone alla tron che mi piace, il file di highlight per kate del file robots.txt.

Poi kdeizziamo un’pò di programmi perchè a noi piace Kde mica $piedone_sporco_e_puzzoso_che_sta_dapertutto.

Vai quindi col tema Oxygen di Filezilla, Wine e Gimp! Naturalmente vanno impostati nei programmi ma in questo modo li scarichiamo e li piazziamo nelle cartelle giuste.

Installiamo i Google Font perchè a noi il desktop piace vario e come ho scritto nello script ci mette parecchio perchè deve scaricare un botto di roba ma di spazio ne ho a iosa quindi nel frattempo mi ricordo di fare qualcos’altro non fattibile da bash. Come impostare i temi dei programmi kdeizzati, il link nel menù di kde per universalindentgui che stranamente non viene inserito e impostare yakuake all’avvio. Da poco ho scoperto akregator quindi dovrò aggiungere anche quello all’avvio. Poi mi ricordo di installare Androbit come tema per il desktop perchè è figoso e lo splashscreen in stile Steampunk.

Perchè ho messo questa cosa del ricordarmi? perchè così ottimizzo il tempo mentre lo script rimedia i google font io intanto imposto altre cose così non lo devo fare dopo.

Installiamo poi il gestore per Grub direttamente da impostazioni di sistema di kde, Webdesigner Tools che è fatto in gtk purtroppo ma che mi è utile visto il mio lavoro, Converseen che è molto comodo, Gmic che è un ottimo set di filtri per Gimp, la cagata di skype (cagata perchè è chiuso e non lo uso mai ma per esigenze di amici lo uso ogni tanto ovvero ogni morte di papa), Gnome Global Menù che ancora non sono riuscito ad integrare con XBar di Bespin :-/.

Siamo quasi alla fine e allora installiamo Bespin!!!

Settiamo imwheel grazie ad uno script che ho rimediato sul web anni fà per usare i pulsanti avanti e indietro del mio mouse di cui sono drogato.

Poi mi ricordo che devo configurare Bespin e XBar, importare la configurazione su FileZilla, settare i mesa su ff per usare WebGl, settare ed2k perchè a me il mulo piace.

Diamo un apt-get clean perchè noi siamo puliti.

Vi chiederete perchè non ho rimosso poi la cartella di cloudcity ovvero Bespin?  Bèh perchè come ci sono aggiornamenti io me l’aggiorno, ricompilo e sto apposto 😛

Pochi insulti stavolta 🙁

Così lo scriptone v1.0b è spiegato senza problemi ci si rivede al prossimo post.

Liked it? Take a second to support Mte90 on Patreon!
Become a patron at Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *